Frittura Mista di Fiori di Zucca e Verdure

30 min
2 persone
Facilissima
Ingredienti
  • 1 Peperone piccolo (300g)
  • 3 Cipolle dorate piccole (70g l'una cca)
  • 1 Zucchina media (200g)
  • 2 Carote piccole (50g l'una)
  • 10 Fiori di zucca
  • 2 Uova
  • 200g di Farina
  • 160ml di Latte
  • 100ml di Birra Guinness
  • Olio di Semi per frittura
  • Sale q.b.

Il fritto misto è un piatto che la maggior parte delle persone collega alle città di mare, associandolo a enormi vassoi colmi di gamberi, calamari e pesciolini. La frittura mista però non è solo questo. Spostandoci nell’entroterra, infatti, gli ingredienti ittici lasciano progressivamente il posto a carni, frattaglie e soprattutto a un’infinità di verdure e primizie locali!
Noi abbiamo voluto ispirarci proprio queste realtà campagnole e collinari per proporre un piatto alla portata di tutti e velocissimo da preparare, ma soprattutto stuzzicante e delizioso, sia che lo consumiate come secondo, sia che lo gustiate come un pratico e rustico street food.

preparare LA PASTELLA

Il primo passo per realizzare la ricetta per la frittura mista di fiori di zucca e verdure è la preparazione della pastella, che aggiunge corpo e sapore agli ortaggi e richiede solo pochissimi minuti.
Recuperiamo innanzitutto una scodella capiente e versiamo al suo interno il latte, la birra (noi vi suggeriamo la Guinness per via del suo caratteristico sapore, ma se voleste utilizzarne una differente non ci sarebbero problemi), le uova (tuorlo e albume) e una presa abbondante di sale. Sbattiamo il tutto con una frusta o con uno sbattitore elettrico.
Aggiungiamo quindi progressivamente la farina, setacciandola un poco alla volta in modo da non formare grumi.
Quando la pastella sarà omogenea e uniforme e avrà una consistenza cremosa, riponiamola in frigorifero a riposare e dedichiamoci alle verdure.

TAGLIARE LE VERDURE

Ora che la pastella è pronta, possiamo dedicarci alle verdure, vero cuore del nostro piatto.
Recuperiamo il peperone e dopo averlo lavato con cura, eliminiamo la calotta e tagliamolo in falde. Rimuoviamo quindi i semi e le striscioline bianche dalla polpa e tagliamo poi le falde in strisce di circa 1cm di larghezza.
Prediamo poi le cipolle e sbucciamole. Tagliamole quindi orizzontalmente ricavando i tipici anelli.
Affettiamo successivamente la zucchina e le carote seguendo la loro lunghezza, in modo da ottenere fette spesse qualche millimetro.
In ultimo, recuperiamo i fiori di zucca e incidiamo con un coltello affilato i petali lungo la base, fino a staccarli dal fiore. Sciacquiamoli con cura sotto l’acqua corrente e mettiamoli da parte.

UNA FRITTURA VEGETARIANA

Gli ingredienti sono oramai tutti pronti, possiamo finalmente dedicarci alla frittura.
Riempiamo una pentola con abbondante olio di semi per frittura e poniamola su fuoco vivo a riscaldare.
Non appena l’olio sarà in temperatura (consigliamo la classica “prova della mollica di pane”) prendiamo le verdure tagliate in precedenza e intingiamole nella pastella fino a ricoprirle completamente. Friggiamole poi fino a quando la pastella non risulta dorata. Rimuoviamole quindi dalla pentola e asciughiamole dall’eccesso di olio appoggiandole su fogli di carta assorbente.
Ecco pronta la nostra frittura mista di fiori di zucca con verdure, serviamola ben calda insaporita con un ulteriore pizzico di sale e accompagnandola con le salse preferite… o se preferite con una semplice fetta di limone.

Commenti e domande: