Antipasto di Peperoncini Ripieni al Tonno

40 min
4 persone
Facilissima
Ingredienti
  • 500g di Peperoncini Tondi
  • 250g di Tonno in Olio di Oliva (sgocciolato)
  • 2 cucchiai da minestra di Capperi
  • 6 Olive Verdi
  • 2 foglie di Alloro
  • 6 Alici sott'Olio
  • 25cl Vino bianco
  • 1 bicchiere di Aceto bianco
  • Olio di semi

Quasi a tutti sarà capitato di andare in un ristorante e trovarsi davanti al buffet degli antipasti trovandosi di fronte succulenti peperoncini tondi insaporiti con tonno e verdure e se non è capitato al ristorante sarà sicuramente successo nei mercati dove si vendono prodotti tradizionali. Se vi siete chiesti come prepararli o, anche solo per curiosità, volete provare a realizzarli, ecco pronta la ricetta!

PEPERONCINI RIPIENI, UN CLASSICO ANTIPASTO

Iniziamo la preparazione pulendo i peperoncini tondi, operazione per la quale vi consigliamo vivamente di munirvi di guanti (vanno benissimo quelli di lattice leggeri), in quanto rischiate di irritarvi fortemente le dita! Rimuoviamo il picciolo con un coltello e scaviamo l’interno eliminando i semini e gli eventuali filamenti. Nel frattempo mettiamo sul fuoco una pentola alta colma per 3/4 di acqua aggiungendo il vino bianco, l’aceto e l’alloro.
Una volta raggiunta l’ebollizione e terminata l’operazione di pulizia, sbollentiamo i peperoncini per circa due minuti, estraiamoli dall’acqua e lasciamoli riposare per 24h su un canovaccio a temperatura ambiente, fino a quando non si asciugheranno (ci vuole tempo, ma ne vale sicuramente la pena). E’ molto importante che i peperoncini siano ben asciutti: eviterete così il formarsi di sgradevoli muffe e aumenterete il periodo di conservazione.

PREPARIAMO LA FARCITURA DEI PEPERONCINI

Possiamo finalmente completare il nostro antipasto con il ripieno. Estraiamo innanzitutto il tonno dalla scatoletta e versiamolo in un colino, fino a quando non si sarà asciugato dall’olio in cui era immerso. Mettiamolo quindi in un mixer assieme ai capperi, alle olive (ovviamente denocciolate!) e alle alici sminuzzate e frulliamo tutto fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo.

COMPLETIAMO L’ANTIPASTO DI PEPERONCINI

Recuperiamo i peperoncini e, con l’aiuto di un cucchiaino, farciamoli con il ripieno, compattandolo al loro interno. Mettiamoli poi in un barattolo da conserve e, una volta pieno, aggiungiamo abbondante olio di semi, fino a coprirli completamente. Lasciamo riposare ancora qualche ora… e finalmente potremo servire il nostro stuzzicantissimo antipasto.
Un piccolo, ma importante suggerimento: una volta chiusi i barattoli da conserve, immergeteli in acqua bollente su fuoco vivo per sterilizzare il contenuto. Potrete così conservare a lungo i vostri peperoncini ripieni.

Commenti e domande: