Hamburger ripieni con Brie e Speck Croccante

40 min
4 persone
Facile
Ingredienti
  • 4 panini per Hamburger al Sesamo
  • 650g di Macinato di Manzo
  • 200g di formaggio Brie
  • 200g di formaggio Philadelphia
  • 4 foglie di Lattuga
  • 8 fette di Speck (tagliate spesse)
  • Mezza cipolla Bianca
  • 2 Cipollotti Rossi
  • 2 cucchiaini di Maionese
  • 2 Pomodori Perini
  • Sale e Pepe q.b.

La ricetta di oggi nasce su richiesta degli amici di STBDO.com che ci hanno chiesto di creare qualche nuovo piatto in pieno stile street food.  Abbiamo quindi deciso di ripensare un classico del fast food in modo creativo, trasformandone i sapori e i profumi.
Gli hamburger e i cheeseburger non sono nulla di nuovo e sicuramente ognuno di noi li ha assaggiati almeno uno volta visitando paninoteche e catene di fast food. Noi vogliamo però mostrarvi come realizzare in casa un succulento panino, ricco di gusto e che difficilmente troverete nei locali, iniziando proprio dalla preparazione casalinga di uno squisito hamburger di manzo ripieno al formaggio (ebbene sì, avete capito bene, perché non lo troverete già pronto al supermercato!).

IL MACINATO PER HAMBURGER

Iniziamo la nostra ricetta dal cuore del panino, ossia l’hamburger, che prepareremo con le nostre mani lavorando direttamente le materie prime.
Recuperiamo innanzitutto una cipolla bianca, tagliamola a metà e tritiamo finemente una delle due parti.
Versiamo ora il macinato di carne di manzo in una ciotola abbondante e uniamo una presa abbondante di sale, pepe secondo i propri gusti e la cipolla appena tritata. Lavoriamo poi gli ingredienti fino a quando il macinato non assumerà una aspetto compatto e gli aromi si saranno distribuiti uniformemente. Lasciamo quindi riposare in frigorifero per una decina di minuti in modo che la carne possa assorbire i profumi e i sapori del condimento.
Mentre la carne riposa, togliamo il brie dal frigorifero e tagliamolo in fette di 3 o 4 millimetri di spessore. Rimuoviamo quindi la tipica crosta bianca e mettiamo da parte il formaggio così “pulito”. Tagliamolo infine in quadratini di un paio di centimetri di lunghezza.
Possiamo passare ora alla lavorazione vera e propria degli hamburger. Dividiamo come prima cosa il macinato lavorato in precedenza in 4 parti uguali e compattiamole ottenendo una specie di “polpette”. Stendiamo quindi sul nostro piano di lavoro un foglio di carta di alluminio o di carta da forno e recuperiamo la prima delle porzioni di carne.

L’HAMBURGER RIPIENO FATTO IN CASA

Separiamo la polpetta in due metà e iniziamo a lavorare la prima in modo da ottenere un “disco” (il diametro deve essere ovviamente coerente con la dimensione dei panini che andremo a farcire). Se preferite, potete sagomare l’hamburger aiutandovi con un coppapasta tondo.
Pronta la base dell’hamburger, posizioniamo al centro un quarto del brie tagliato in precedenza, formando così il cuore di formaggio.
Recuperiamo infine l’altra metà della polpetta, schiacciamola e copriamo la base appena realizzata. Compattiamo il tutto, facendo attenzione che i bordi risultino perfettamente sigillati e che non vi siano parti di formaggio rimaste esposte.
Ripetiamo quanto appena fatto con il resto degli ingredienti, ottenendo così i restanti tre hamburger.

LA FARCITURA PER L’HAMBURGER

Ora che la carne è finalmente pronta possiamo passare alla cottura e alla preparazione dei panini. Prima però completiamo gli ultimi ingredienti per la farcitura.
Recuperiamo i pomodori perini e i cipollotti rossi e tagliamoli trasversalmente in fette spesse qualche millimetro.
Versiamo poi in una ciotola il formaggio Philadelphia tagliato in cubetti e due cucchiaini abbondanti di maionese. Mescoliamo il tutto con una forchetta, fino a quando non avremo ottenuto un composto omogeneo e cremoso (facciamo in particolar modo attenzione a non lasciare grumi di formaggio).
Tagliamo infine 8 fette spesse di Speck affumicato, facendo attenzione a rimuovere la cotenna (vogliamo usare solo la parte “morbida” dell’affettato).

PANINI HAMBURGER E UNA RICCA FARCITURA

Mettiamo ora tutti gli ingredienti da parte e poniamo sul fiamma viva una piastra (o una padella) leggermente unta. Quando questa sarà sufficientemente calda mettiamo a cuocere il primo hamburger assieme a due fette di speck. Cuociamo la carne su entrambi i lati fino a quando lo speck non apparirà croccante e l’hamburger ben cotto (con esso anche il brie si sarà fuso).
Recuperiamo ora un panino da hamburger al sesamo e tagliamolo a metà (li trovate in tutti i supermercati, anche se noi abbiamo preferito prepararli in casa… ma questa è un’altra storia, anzi un’altra “ricetta”). Appoggiamo sulla base una foglia di lattuga accuratamente lavata e appoggiamo l’hamburger appena cotto. Aggiungiamo poi le fette di pomodoro e di cipollotto rosso, copriamo con le fette di speck abbrustolito. Spalmiamo infine la metà superiore del panino la crema al Philadelphia e maionese preparata in precedenza e chiudiamolo, “sigillandolo” con uno o due stuzzicadenti. Completiamo preparando i restanti sandwich.
Abbiamo terminato i nostri hamburger ripieni con brie e speck croccante. Possiamo gustarli ben caldi, accompagnati da una porzione abbondante di patate fritte e di salse (ketchup, maionese, senape…) o gustarli direttamente davanti alla televisione con un bel bicchiere di birra ghiacciata.

Commenti e domande: