fbpx

Spiedoni di Friggitelli con Feta e Anguria

30
3 persone
Facilissima
Ingredienti
  • 8 Peperoni Friggitelli
  • 200g di Feta Greca
  • 400g di Anguria
  • Olio di Semi
  • Sale

Con l’Estate in arrivo e il Mondiale in corso, non potevamo esimerci da proporre una ricetta fresca e soprattutto divertente, da consumare davanti alla televisione mentre seguiamo le partite delle Nazionali. Anche se quest’anno l’Italia sarà fuori dal mondiale, questo non ci impedirà di separarci dal tricolore, anche nel nostro piatto.

GLI SPIEDONI VEGETARIANI DAL SAPORE GRECO

La ricetta per gli spiedoni di friggitelli con feta e anguria ha come particolarità quella di affiancare ingredienti dal gusto molto diverso tra loro, mettendo assieme la dolcezza della frutta, il sapore deciso e salato della feta e l’inconfondibile aroma dei peperoni. Diversi, ma non incompatibili, anzi… sorprendentemente buoni assieme!
Per iniziare recuperiamo i peperoni friggitelli, laviamoli e asciughiamoli con cura. Con un coltello affilato eliminiamo poi la calotta e svuotiamoli dai semi.
Mettiamo ora sul fuoco una padella, aggiungiamo l’olio di semi per la frittura (almeno un dito) e scaldiamolo su fuoco vivo. Quando l’olio sarà ben caldo (possiamo verificare la temperatura di frittura con il classico “test della mollica”) immergiamo i friggitelli e friggiamoli per almeno una decina di minuti, ruotandoli periodicamente con una pinza da cucina fino a quando la buccia non assume un colore bruno.
Intanto che i peperoni cuociono, recuperiamo la feta Greca e tagliamola a cubetti di un paio di centimetri di lato. Affettiamo quindi l’anguria in bocconcini di poco più grandi dei cubetti di feta (ricordiamoci di eliminare i semi). Mettiamo poi questi ingredienti da parte.
Una volta che la buccia dei peperoni ha assunto un colore bruno rimuoviamoli dalla padella, scoliamo l’olio e trasferiamoli su un piatto per farli raffreddare.
Eliminiamo quindi la buccia coriacea (che una volta cotta si staccherà dalla polpa come una pellicina) con il semplice uso delle dita. Insaporiamo i peperoni fritti con un pizzico di sale e infine tagliamoli per la loro lunghezza in modo da ricavare due filetti da ogni ortaggio.
Gli ingredienti sono pronti, possiamo finalmente assemblare gli spiedoni!
Recuperiamo gli spiedi in legno e un filetto di peperone. Arrotoliamo il filetto su se stesso in modo da ottenere una sorta di involtino e infilziamolo sullo spiedo.
Infilziamo poi un cubetto di feta e un bocconcino di anguria. Ripetiamo l’operazione fino a riempire lo spiedo e, successivamente, prepariamo i successivi spiedoni fino a esaurimento degli ingredienti.
Ecco pronti gli spiedoni di friggitelli con feta e anguria… una ricetta tricolore per gridare tutti assieme “Forza Azzurri”!

Commenti e domande: