Tartare di Scottona Piccante con Avocado e Yogurt

10 min
2 persone
Facile
Ingredienti
  • 200g di battuto di scottona
  • 1 Avocado
  • 2 cucchiai di Yogurt Greco
  • Tabasco q.b
  • Olio Extravergine di Oliva
  • Sale e Pepe q.b.

In questa ricetta prepariamo un delizioso secondo realizzato con carne di scottona, un tipo particolare di carne proveniente da capi di bestiame giovani particolarmente apprezzato per il suo gusto e la sua consistenza magra e morbida. Proprio queste caratteristiche la trasformano in un ottima materia prima per preparare una deliziosa tartare. Ecco allora come preparare la tartare di scottona piccante con avocado e yogurt.

Per procedere vi consigliamo, innanzitutto, di utilizzare un avocado ben maturo. Potete sceglierlo testandone la consistenza con le dita: basterà premere leggermente la buccia per verificare la sua polpa risulti morbida e modellabile. Scegliere correttamente il frutto è essenziale per la buona riuscita del piatto, in quanto un avocado non ancora sufficientemente maturo si rivelerà amaro al gusto e fastidiosamente duro.

Per ciò che riguarda il battuto di scottona, invece, è acquistabile senza difficoltà dai banchi carni dei principali supermercati.

Passiamo ora alla ricetta passo-passo, che potrete tenere sempre a portata di mano assieme alla video-ricetta, che trovate in apertura alla pagina.

INSAPORIAMO LA TARTARE DI SCOTTONA

Iniziamo la realizzazione della nostra tartare di carne insaporendo il l’ingrediente principale di questo saporitissimo secondo.

  1. Recuperiamo il battuto di scottona e poniamolo all’interno di una scodella abbondante.
  2. Insaporiamo la carne con una presa abbondante di sale e una spolverata di pepe nero.
  3. Completiamo il condimento con qualche goccia di tabasco. Dosate il tabasco in base al grado di piccantezza che volete ottenere.
  4. Mescoliamo infine gli ingredienti con l’aiuto di una forchetta, in modo da insaporire la carne in modo uniforme.
  5. Mettiamo quindi la carne di scottona in frigorifero, e conserviamola per i passi finali della preparazione.

YOGURT E AVOCADO PER INSAPORIRE

Mentre il battuto di scottona riposa in frigorifero assorbendo gli aromi, dedichiamoci alla preparazione del “topping”.

  1. Prendiamo l’avocado, tagliamolo a metà e dopo aver rimosso il nocciolo estraiamone la polpa con un cucchiaio.
  2. Tagliamo la polpa di avocado in dadini e raccogliamoli in una ciotola.
  3. Aggiungiamo due cucchiai di yogurt greco.
  4. Insaporiamo il tutto con un pizzico di sale e un cucchiaio di olio extravergine di oliva.
  5. Mescoliamo in ultimo gli ingredienti con l’aiuto di una forchetta, facendo attenzione a non “schiacciare” i dadini di avocado. Non dobbiamo infatti ottenere una crema!

COMPLETIAMO LA TARTARE CON L’AVOCADO

Ora che tutti gli ingredienti sono pronti, possiamo passare ad assemblare il nostro piatto.

Dopo aver scelto i due piatti da portata, poggiamo un coppapasta nel punto in cui vogliamo posizionare le nostre tartare con avocado. Con l’aiuto di un cucchiaio o di una forchetta, inseriamo al suo interno la tartare di scottona e compattiamola delicatamente con le dita.

Recuperiamo infine il mix di avocado e yogurt e distribuiamolo sulle torrette di tartare. Rimuoviamo quindi il coppapasta e completiamo con qualche altra goccia di tabasco.

Abbiamo completato la tartare di scottona piccante con avocado e yogurt. Non ci resta che godercela!

 

Commenti e domande: