Muffin al Cacao e Ciliegie

30 min
6 muffin
Facile
Ingredienti
  • 110g di Farina di tipo "00"
  • 85g di Zucchero di Canna
  • 90cl di Latte
  • 60g di Burro
  • 1 Uovo
  • 25g di Cacao Amaro
  • 12 Ciliegie Candite
  • 25g di Gocce di Cioccolato
  • 1 Cucchiaino e mezzo di Lievito in polvere
  • 1 bicchierino di Maraschino

I muffin sono uno dei dolci più caratteristici della cucina americana. Sebbene questi prodotti di pasticceria vengano spesso associati alla colazione o all’ora del the, ci dedicheremo alla realizzazione di una versione lievemente più elaborata della ricetta base, che ci permetterà di trasformarli in un dessert adatto a concludere anche le cene più speciali. Le dosi che abbiamo indicato sono riferite alla preparazione di sei tortini… che ben difficilmente potranno essere consumati completamente dopo una cena, ma che saranno perfetti per accompagnare una tazza di caffè e un bicchiere di succo d’arancia la mattina successiva…

L’IMPASTO PER I MUFFIN AL CACAO

Iniziamo la preparazione dei muffin recuperando una scodella o una ciotola sufficientemente grande e versiamo al suo interno la farina, lo zucchero, il cacao amaro in polvere e un cucchiaino e mezzo di levito (utilizziamo quello in polvere per dolci venduto in bustina, quello in panetto fresco non è invece adatto per questo tipo di ricetta).
Rompiamo poi l’uovo all’interno di una ciotola e sbattiamolo con forza usando una forchetta. Sciogliamo quindi il burro scaldandolo in un tegamino a fuoco lento assieme al latte. Lasciamo quindi raffreddare fino a quando non avranno raggiunto la temperatura ambiente (attenzione che il latte non deve bollire!). Aggiungiamo quindi l’uovo sbattuto e mescoliamo con una frusta. Uniamo quindi la miscela a base di latte alla farina preparata in precedenza e misceliamo il tutto con una frusta elettrica: dovremo a ottenere un composto cremoso e omogeneo.
Una volta che l’impasto è pronto, possiamo aggiungere un pizzico di gusto in più incorporando un bicchierino di maraschino, il cui aroma si sposa alla perfezione con il gusto delle ciliegie (in questo caso non dimentichiamoci di mescolare nuovamente, in modo da amalgamare bene il tutto).

RIEMPIAMO GLI STAMPI DEI MUFFIN

Ora che l’impasto è pronto possiamo preparare gli stampi per la cottura. In vendita troviamo stampi da muffin di tutti i tipi: singoli o multipli, in metallo o silicone da forno… spetterà solo a noi decidere quali sono i più adatti ai nostri scopi. Una volta recuperato lo stampo, per facilitare la rimozione dei tortini dopo la cottura introducendo in ogni forma un pirottino per dolci di diametro coerente a quello del contenitore.

AGGIUNGIAMO GOCCE DI CIOCCOLATO E CILIEGIE CANDITE

Distribuiamo quindi un primo strato di impasto in ogni pirottino e posizioniamo al centro di esso un cucchiaino da caffè di gocce di cioccolato. Versiamo poi un secondo strato di impasto che copra le gocce di cioccolato, ma senza riempire completamente i pirottini, in quando i muffin una volta infornati lieviteranno abbondantemente. Recuperiamo infine le ciliegie candite e tagliamole a metà. Distribuiamo quindi i pezzi sulla sulla superficie degli impasti che abbiamo distribuito nei pirottini.
Inseriamo la teglia in forno già in temperatura (190°) e cuociamo per circa un quarto d’ora. Prima di estrarre i dolci dal forno, verifichiamo lo stato della cottura con uno stuzzicadenti: i muffin saranno cotti quando lo stuzzicadenti verrà estratto asciutto e pulito. Nel caso invece apparisse umido significa che dovremo continuare la cottura ancora per qualche minuto.

sforniamo i muffin al cacao con le ciliegie

Rimuoviamo delicatamente i muffin dai pirottini e serviamoli ancora caldi in modo da mantenere cremoso il cuore di cioccolato fuso (se non li mangiaste tutti subito potrete conservare quelli restanti per uno o due giorni chiudendoli ermeticamente in un sacchetto per alimenti).

Commenti e domande: