fbpx

Cheesecake all'Arancia

150
8 porzioni
Facile
Ingredienti
  • 220g di biscotti Digestive (o biscotti ai cereali)
  • 150g di Burro
  • 3 cucchiaini di Cacao Amaro
  • 400g di formaggio fresco tipo Philadelphia
  • 200g di Mascarpone
  • 100g di Zucchero
  • 3 Uova
  • 1/2 Arancia
  • 200g di Marmellata di Arance Amare

Sappiamo tutti che la cucina americana non brilla di certo per originalità e varietà delle preparazioni. A parte alcuni piatti caratteristici, perlopiù associati a particolari eventi (primo tra tutti il Giorno del Ringraziamento), la gastronomia Italiana rappresenta anche negli States un vero riferimento per gli appassionati del buon cibo. Ci sono, però, ricette che sono riuscite a fare breccia anche nei cuori (e sui palati!) degli abitanti del vecchio continente e tra queste non possiamo che citare la mitica cheesecake. Questo dolce, di tradizione Newyorkese si può gustare oramai anche nei ristoranti e nelle pasticcerie italiane e si fa notare soprattutto per la incredibile varietà di sapori e di “topping” con cui può essere consumato. Ecco una nostra versione di questo gustosissimo dolce.

LA BASE DI BISCOTTI PER LA CHEESECAKE

Per realizzare la ricetta per la cheesecake all’arancia dobbiamo iniziare con il preparare la base nella nostra torta, ossia il suo stato solido e “friabile”.
Recuperiamo innanzitutto i biscotti Digestive (se non li trovate vanno benissimo anche dei biscotti ai cereali) e sbricioliamoli in una scodella. Se avete un mixer a disposizione potete anche decidere di “frullarli” grossolanamente un po’ per volta, ma l’esecuzione manuale lascia un tocco rustico che è davvero notevole.
Prendiamo poi il burro e sciogliamolo nel microonde per circa un minuto/un minuto e mezzo (attenzione a non farlo scaldare troppo, deve essere estratto a poco più della temperatura ambiente).
Aggiungiamo quindi i tre cucchiaini di cacao amaro in polvere di biscotti sbriciolati e uniamo il burro fuso. Mescoliamo gli ingredienti con una spatola da cucina (o un cucchiaio) fino a quando il composto non avrà raggiunto un aspetto omogeneo e modellabile.
Ci servirà ora una teglia per torte, indispensabile per la cottura. Dato il tipo di dolce che stiamo preparando vi suggeriamo di utilizzarne una con il bordo removibile, ricoprendo il piatto con uno strato di carta da forno (immancabile nelle ricette che richiedono l’uso del forno). Ricopriamo quindi la base della tortiera con il composto realizzato con burro e biscotti appena preparato e compattiamola in modo uniforme aiutandoci con una spatola di silicone. Se desiderate, potete ricoprire anche parte del bordo laterale della teglia, formando una sorta di “gradino” per la crema di formaggio che realizzeremo nei passi successivi.
Una volta terminata la base, introduciamo la teglia in frigorifero e lasciamola raffreddare per almeno una trentina di minuti, affinché il composto si solidifichi.

PREPARIAMO LA CREMA DI FORMAGGIO PER LA CHEESECAKE

Ora che la base è pronta e si sta solidificando possiamo preparare il cuore della cheesecake ricco di, neanche a dirlo, formaggio! Per questa fase vi consigliamo vivamente uno sbattitore elettrico o, meglio ancora, un robot da cucina multifunzione.
Iniziamo con il versare nella scodella lo zucchero, due uova intere e un tuorlo. Lavoriamole energicamente fino a far montare gli ingredienti e uniamo i 400g di formaggio fresco tipo Philadelphia e il mascarpone. Continuiamo a lavorare il tutto con il robot fino a quando non avremo ottenuto una crema liscia, uniforme e totalmente priva di grumi.
Spremiamo ora mezza arancia e filtriamo il succo. Uniamolo alla crema di formaggi e misceliamo il tutto fino a quando questo non sarà completamente amalgamato nel composto.
Possiamo ora accendere il forno e preriscaldarlo a 180°.

LA COTTURA DELLA CHEESECAKE

Quando la base per la cheesecake sarà solidificata possiamo estrarre la teglia dal frigorifero e versare la crema di formaggio appena ultimata. Stendiamola uniformemente e picchiettiamo leggermente il bordo della tortiera in modo da far fuoriuscire eventuali bolle di aria. Inforniamo con forno già caldo.
Cuociamo la cheesecake per 30 minuti a 180°. Abbassiamo poi la temperatura a 160° e lasciamo cuocere per ulteriori 25 minuti.
Terminata la cottura insaporiamo la superficie della cheesecake con la marmellata di arance amare, che dovrà essere a temperatura ambiente. Distribuiamo la marmellata con un cucchiaino facendo attenzione a non premere sulla torta.
Inforniamo nuovamente per 5 minuti: in questo modo la marmellata si scioglierà, ricoprendo come un dolcissimo topping il nostro dolce.
Una volta terminata la cottura, lasciamo raffreddare la cheesecake e rimuoviamo il bordo della tortiera. Nel caso in cui l’operazione risultasse difficoltosa e la torta non si staccasse dalla superficie della teglia, potremo aiutarci rifilando i bordi con un coltello sottile e affilato.
Ecco pronta la nostra dolcissima cheesecake all’arancia. Non abusatene, può creare dipendenza!

Commenti e domande: