fbpx

Coda di Rospo all'Orientale

25 min
4 persone
Facile
Ingredienti
  • 500g di Filetto di Coda di Rospo
  • 1 Limone
  • 1 Cipolla
  • 30g di Mandorle Pelate
  • 1 cucchino di Senape in Grani
  • 3 cucchiai di Salsa al Curry dolce
  • 1,5dl di Panna da Cucina
  • 2 Noci di Burro
  • Olio Extravergine di Oliva
  • Zenzero in polvere, Sale e Pepe q.b.

Per la preparazione di questo stuzzicante secondo iniziamo recuperando le mandorle pelate (si trovano facilmente in vendita già pronte all’uso, o possono essere sgusciate e pulite in casa) e tostandole in una padella asciutta e già calda per alcuni secondi. Mettiamole poi da parte, le riprenderemo nei prossimi passi della preparazione. Prendiamo ora la cipolla e sminuzziamola con un coltello affilato o una mezzaluna, in modo da prepararla per il soffritto. Tagliamo infine il filetto di coda di rospo in bocconcini della dimensione di 2 o 3 centimetri.

LA SALSA AL CURRY

Passiamo alla salsa di condimento. Sciogliamo una noce di burro in una padella antiaderente e aggiungiamo un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Soffriggiamo quindi la cipolla a fuoco lento. Scaldiamo nel frattempo un seconda casseruola fondendo in essa un’ulteriore noce di burro.
Allunghiamo la base di cottura con un quarto di bicchiere d’acqua e versiamo i bocconcini di coda di rospo. Cuociamoli a fuoco lento in maniera uniforme, facendo sempre attenzione a mantenere la pentola umida in modo da non bruciare il pesce (aggiungiamo mezza tazzina di acqua se fosse necessario). Torniamo ora alla salsa. Quando la cipolla si è ammorbidita, aggiungiamo la senape in grani, la salsa al curry dolce e la panna da cucina e mescoliamo per amalgamare il tutto. Cuociamo il tutto a fuoco lento per una decina di minuti, finché non avrà una consistenza cremosa. Nel caso in cui la salsa tendesse ad addensarsi eccessivamente, aggiungiamo mezzo bicchiere d’acqua.

GLI ULTIMI PASSI PRIMA DELLA TAVOLA

Recuperiamo le mandorle che abbiamo tostato all’inizio della preparazione. Tritiamole grossolanamente con un coltello affilato e integriamole alla salsa. La salsa di accompagnamento è quasi ultimata, mancano ancora pochi passi. Procediamo ora recuperando il limone, tagliamolo e spremiamolo nella salsa al curry, avendo cura di rimuovere gli eventuali noccioli caduti. Uniamo infine i bocconcini di coda di rospo e procediamo con la cottura del pesce fino a quando la crema non si sarà addensata a sufficienza.
Il piatto è finalmente pronto. Possiamo servirlo in tavola come uno squisito secondo, oppure come un ottimo piatto unico accompagnato da una porzione abbondante di riso al vapore.

Commenti e domande: