Zuppa di Miso con Noodles, Cavolo Cinese e Bambù

Categoria, , ,
Valuta questa ricetta

Porzioni2 PorzioniDifficoltàIntermedia
Tempo Prep20 minutiTempo Cottura1 hr 50 minutiTempo Totale2 hrs 10 minuti

Le zuppe sono uno dei piatti forti delle tradizioni gastronomiche orientali. Basta recarsi in un qualsiasi ristorante cinese o giapponese per trovare sui menù una lunga varietà di zuppe e portate affogate nel brodo, molte delle quali arricchite con varietà di pasta tipiche della cucina locale, come il famosissimo ramen giapponese (a base di tagliatelle o noodle di frumento) o gli oramai onnipresenti udon e soba, spesso serviti saltati con i condimenti più vari (nel caso voleste provare qualche ricetta con altre varietà di pasta vi suggeriamo un paio di idee provenienti dalle nostre pagine, come i soba saltati con verdure e gamberetti o gli udon in brodo di miso).

Gli ingredienti necessari per la preparazione di questa zuppa sono acquistabili molto facilmente sugli scaffali dei reparti di prodotti etnici degli ipermercati più forniti; solo i germogli di bambù sono forse ancora un po' ostici da reperire, ma per questi non esitate a rivolgervi al vostro mini-market asiatico di fiducia in cui li troverete, con molta probabilità, conservati in salamoia in comodi barattoli di vetro o di latta. Il peso che abbiamo indicato fa riferimento ai germogli di bambù già scolati dalla salamoia di conservazione.

IL SEGRETO PER UNA BUONA ZUPPA: IL BRODO FATTO IN CASA

La preparazione della ricetta della zuppa di noodle con cavolo cinese e bambù parte ovviamente dalla cottura del brodo di verdure, vero cuore di questo piatto orientale. Benché esistano preparati in polvere e concentrati che consentono di ottenere rapidamente questo ingrediente, noi vi consigliamo di prepararlo "alla vecchia maniera": la vostra zuppa ne guadagnerà in genuinità e sarete sicuri di non perdere i profumi e i sapori dei vostri ortaggi.

GLI INGREDIENTI PER LA ZUPPA DI MISO CON NOODLES

 500 g Cavolo Cinese
 180 g Germogli di Bambù
 5 unità Cipollotti Bianchi piccoli(circa 50g)
 250 g Noodles cinesi di grano
 1 unità Cipolla Grande
 2 unità gambi di Sedano
 1 unità Carota grande
 40 ml Salsa di Soia
 4 cucchiaio Olio Extravergine di Oliva
 Sale q.b.

COME FARE LA ZUPPA DI MISO CON NOODLES, CAVOLO CINESE E BAMBÙ

COME FARE IL BRODO DI MISO
1

Recuperiamo quindi una pentola capiente e versiamovi 4 litri di acqua.

2

Sbucciamo una cipolla e tagliamola a metà. Successivamente peliamo una carota.

3

Aggiungiamo all'acqua la cipolla e la carota precedentemente puliti, due gambi di sedano privati della base e delle cime, quattro cucchiai di olio extravergine di oliva e accendiamo la fiamma della cucina a gas a fuoco intenso.

4

Non appena l'acqua avrà raggiunto la temperatura di ebollizione, gettiamo una manciata di sale per insaporire, abbassiamo la fiamma, copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per una mezz'ora.

5

Trascorsa la mezz'ora, aggiungiamo 40ml di salsa di soia e una tazza di acqua calda (in modo da compensare l'evaporazione dovuta alla cottura), mescoliamo e copriamo nuovamente con il coperchio. Lasciamo cuocere per una ulteriore ora a fuoco medio/basso.

PREPARIAMO IL CAVOLO CINESE E IL BAMBÙ
6

Recuperiamo innanzitutto il cavolo cinese (noto anche con i nomi Pak Choy o Bok Choy) e con un taglio netto eliminiamo la base con le radici e separiamo le singole foglie.

7

Laviamole poi con cura sotto l'acqua corrente e, una volta asciugate tagliamole trasversalmente alla loro lunghezza in strisce lunghe due o tre centimetri.

8

Prendiamo poi i germogli di bambù e con l'aiuto di un colino eliminiamo la salamoia di conservazione. Sciacquiamoli poi sotto l'acqua fredda per rimuovere eventuali residui.

9

Nel caso in cui aveste acquistato germogli interi, tagliateli seguendo la loro lunghezza, in modo da ottenere fettine spesse due o tre millimetri (questa operazione non è sempre necessaria, in quanto molto spesso i germogli di bambù sono venduti già affettati e pronti all'uso).

10

Eliminiamo infine le foglie e le radici dai cipollotti bianchi e tagliamoli a rondelle.

11

Raccogliamo le verdure così preparate in recipienti separati e riponiamole in frigorifero, fino al momento del loro utilizzo.

COMPLETIAMO LA ZUPPA DI NOODLES
12

Dopo circa un'ora e quaranta minuti di cottura il brodo è oramai pronto e possiamo eliminare da esso le verdure con l'aiuto di una schiumarola.

13

Aggiungiamo quindi i germogli di bambù e il cavolo cinese affettati in precedenza, mescoliamo e lasciamo bollire il tutto per almeno 20 minuti a fuoco basso con pentola coperta.

14

Completiamo integrando i noodle cinesi. Lasciamo cuocere la zuppa fino a quando anche la pasta non sarà pronta (per i tempi di cottura di quest'ultima facciamo riferimento alle indicazioni presenti sulla confezione).

15

Terminata la cottura della pasta possiamo servire la zuppa di noodles in scodelle profonde e capienti. Per completarla, distribuiamo le rondelle di cipollotti che abbiamo realizzato.

Essendo un piatto orientale le bacchette sono immancabili… ma non dimenticatevi il cucchiaio per il brodo!

Ingredients

 500 g Cavolo Cinese
 180 g Germogli di Bambù
 5 unità Cipollotti Bianchi piccoli(circa 50g)
 250 g Noodles cinesi di grano
 1 unità Cipolla Grande
 2 unità gambi di Sedano
 1 unità Carota grande
 40 ml Salsa di Soia
 4 cucchiaio Olio Extravergine di Oliva
 Sale q.b.

Directions

COME FARE IL BRODO DI MISO
1

Recuperiamo quindi una pentola capiente e versiamovi 4 litri di acqua.

2

Sbucciamo una cipolla e tagliamola a metà. Successivamente peliamo una carota.

3

Aggiungiamo all'acqua la cipolla e la carota precedentemente puliti, due gambi di sedano privati della base e delle cime, quattro cucchiai di olio extravergine di oliva e accendiamo la fiamma della cucina a gas a fuoco intenso.

4

Non appena l'acqua avrà raggiunto la temperatura di ebollizione, gettiamo una manciata di sale per insaporire, abbassiamo la fiamma, copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per una mezz'ora.

5

Trascorsa la mezz'ora, aggiungiamo 40ml di salsa di soia e una tazza di acqua calda (in modo da compensare l'evaporazione dovuta alla cottura), mescoliamo e copriamo nuovamente con il coperchio. Lasciamo cuocere per una ulteriore ora a fuoco medio/basso.

PREPARIAMO IL CAVOLO CINESE E IL BAMBÙ
6

Recuperiamo innanzitutto il cavolo cinese (noto anche con i nomi Pak Choy o Bok Choy) e con un taglio netto eliminiamo la base con le radici e separiamo le singole foglie.

7

Laviamole poi con cura sotto l'acqua corrente e, una volta asciugate tagliamole trasversalmente alla loro lunghezza in strisce lunghe due o tre centimetri.

8

Prendiamo poi i germogli di bambù e con l'aiuto di un colino eliminiamo la salamoia di conservazione. Sciacquiamoli poi sotto l'acqua fredda per rimuovere eventuali residui.

9

Nel caso in cui aveste acquistato germogli interi, tagliateli seguendo la loro lunghezza, in modo da ottenere fettine spesse due o tre millimetri (questa operazione non è sempre necessaria, in quanto molto spesso i germogli di bambù sono venduti già affettati e pronti all'uso).

10

Eliminiamo infine le foglie e le radici dai cipollotti bianchi e tagliamoli a rondelle.

11

Raccogliamo le verdure così preparate in recipienti separati e riponiamole in frigorifero, fino al momento del loro utilizzo.

COMPLETIAMO LA ZUPPA DI NOODLES
12

Dopo circa un'ora e quaranta minuti di cottura il brodo è oramai pronto e possiamo eliminare da esso le verdure con l'aiuto di una schiumarola.

13

Aggiungiamo quindi i germogli di bambù e il cavolo cinese affettati in precedenza, mescoliamo e lasciamo bollire il tutto per almeno 20 minuti a fuoco basso con pentola coperta.

14

Completiamo integrando i noodle cinesi. Lasciamo cuocere la zuppa fino a quando anche la pasta non sarà pronta (per i tempi di cottura di quest'ultima facciamo riferimento alle indicazioni presenti sulla confezione).

15

Terminata la cottura della pasta possiamo servire la zuppa di noodles in scodelle profonde e capienti. Per completarla, distribuiamo le rondelle di cipollotti che abbiamo realizzato.

Zuppa di Miso con Noodles, Cavolo Cinese e Bambù
DOMANDE E COMMENTI