fbpx

Zuppa di cavolo nero e ceci

Categoria, ,
Rating

DifficoltàMolto FacilePorzioni2 Porzioni
Tempo Prep10 minutiTempo Totale40 minuti

La zuppa di cavolo nero e ceci è un primo piatto invernale, ottimo per le sere in cui si ha voglia di scaldarsi dopo una fredda giornata passata fuori casa. Quella che vi raccontiamo è una ricetta semplice, preparata con ingredienti genuini e salutari, ma con sapori che si intrecciano benissimo tra di loro, regalando gusto e benessere fisico. La minestra di ceci e cavolo nero, oltre a essere ricca di nutrienti essenziali per il nostro organismo, è anche priva di ingredienti di origine animale e può essere aggiunta alla lista delle ricette usate nella cucina vegetariana e in quella vegana

Il protagonista indiscusso di questo piatto è il cavolo nero, un ortaggio usatissimo in inverno e molto diffuso nella cucina tipica toscana. Nei grandi supermercati si ha la fortuna di trovarlo sia in foglie, sia lavato in busta pronto all'uso. 

INGREDIENTI

 100 g Cavolo nero in foglie Già pulito
 240 g Ceci in scatola lessati in scatola1 latta scolata
 2 Patate piccole
 ½ Cipolla
 800 ml Brodo vegetale
 1 Spicchio d'aglio
 Olio extravergine di oliva
 Sale
 Pepe

COME FARE LA ZUPPA DI CAVOLO NERO

1

Iniziamo a preparare questa saporita minestra scolando i ceci in scatola e sciacquandoli sotto abbondante acqua del rubinetto.

2

Recuperiamo poi 100g di foglie di cavolo nero e laviamole con cura in acqua corrente.

3

Incidiamo la base dei piccioli delle foglie ed eliminiamoli. Così facendo rimuoveremo la parte più coriacea della verdura.

4

Raggruppiamo quindi le foglie di cavolo nero e, con l'aiuto di un coltello affilato, affettiamole in direzione trasversale alla loro lunghezza, in modo da ricavare delle striscioline spesse più o meno 1cm. Mettiamole, poi da parte.

Pulire e tagliare il cavolo nero

5

Mondiamo una cipolla di dimensione media e tagliamola in due. Prendiamo una delle due metà, tagliamola prima a fette e poi sminuzziamola.

6

Infine peliamo le patate e tagliamole a tocchetti.

Tritare cipolla e tagliare le patate e tocchetti

7

Ora che tutti gli ingredienti sono pronti, possiamo dare il via alla preparazione della minestra di cavolo nero. Per far ciò mettiamo sul fuoco una casseruola dai bordi alti e versiamo al suo interno un filo di olio extravergine di oliva. Riscaldiamo a fiamma bassa.

8

Aggiungiamo la mezza cipolla tritata e rosoliamo con fuoco al minimo per un paio di minuti, fino a quando non appare morbida e dorata.

Rosolare la cipolla e l'aglio

9

Incorporiamo uno spicchio d'aglio tritato finemente (o schiacciato con l'apposito schiaccia-aglio).

10

Uniamo poi le patate e cuociamo per altri 5 minuti, mescolando di tanto in tanto, in modo da scottarle su tutta la loro superficie.

11

Versiamo in pentola anche il cavolo nero. Lasciamolo cuocere qualche minuto, fino a quando le foglie non appaiono scure e morbide.

Rosolare le patate e aggiungere il cavolo nero

12

Uniamo adesso i 240g di ceci lessati continuando a mescolare tutti gli ingredienti.

13

Per concludere la preparazione integriamo 800 ml di brodo vegetale. Copriamo con il coperchio e lasciamo scaldare fino a bollore.

Per completare la minestra di cavolo nero, aggiungere ceci e brodo vegetale

14

Regoliamo di sale e insaporiamo con un pizzico di pepe. Lasciamo infine bollire la zuppa per 20 minuti prima di servirla. Avremo così ultimato questa squisita e facilissima zuppa di cavolo nero e ceci!

Insaporire e lasciar cuocere la zuppa di cavolo nero e ceci

Ingredients

 100 g Cavolo nero in foglie Già pulito
 240 g Ceci in scatola lessati in scatola1 latta scolata
 2 Patate piccole
 ½ Cipolla
 800 ml Brodo vegetale
 1 Spicchio d'aglio
 Olio extravergine di oliva
 Sale
 Pepe

Directions

1

Iniziamo a preparare questa saporita minestra scolando i ceci in scatola e sciacquandoli sotto abbondante acqua del rubinetto.

2

Recuperiamo poi 100g di foglie di cavolo nero e laviamole con cura in acqua corrente.

3

Incidiamo la base dei piccioli delle foglie ed eliminiamoli. Così facendo rimuoveremo la parte più coriacea della verdura.

4

Raggruppiamo quindi le foglie di cavolo nero e, con l'aiuto di un coltello affilato, affettiamole in direzione trasversale alla loro lunghezza, in modo da ricavare delle striscioline spesse più o meno 1cm. Mettiamole, poi da parte.

Pulire e tagliare il cavolo nero

5

Mondiamo una cipolla di dimensione media e tagliamola in due. Prendiamo una delle due metà, tagliamola prima a fette e poi sminuzziamola.

6

Infine peliamo le patate e tagliamole a tocchetti.

Tritare cipolla e tagliare le patate e tocchetti

7

Ora che tutti gli ingredienti sono pronti, possiamo dare il via alla preparazione della minestra di cavolo nero. Per far ciò mettiamo sul fuoco una casseruola dai bordi alti e versiamo al suo interno un filo di olio extravergine di oliva. Riscaldiamo a fiamma bassa.

8

Aggiungiamo la mezza cipolla tritata e rosoliamo con fuoco al minimo per un paio di minuti, fino a quando non appare morbida e dorata.

Rosolare la cipolla e l'aglio

9

Incorporiamo uno spicchio d'aglio tritato finemente (o schiacciato con l'apposito schiaccia-aglio).

10

Uniamo poi le patate e cuociamo per altri 5 minuti, mescolando di tanto in tanto, in modo da scottarle su tutta la loro superficie.

11

Versiamo in pentola anche il cavolo nero. Lasciamolo cuocere qualche minuto, fino a quando le foglie non appaiono scure e morbide.

Rosolare le patate e aggiungere il cavolo nero

12

Uniamo adesso i 240g di ceci lessati continuando a mescolare tutti gli ingredienti.

13

Per concludere la preparazione integriamo 800 ml di brodo vegetale. Copriamo con il coperchio e lasciamo scaldare fino a bollore.

Per completare la minestra di cavolo nero, aggiungere ceci e brodo vegetale

14

Regoliamo di sale e insaporiamo con un pizzico di pepe. Lasciamo infine bollire la zuppa per 20 minuti prima di servirla. Avremo così ultimato questa squisita e facilissima zuppa di cavolo nero e ceci!

Insaporire e lasciar cuocere la zuppa di cavolo nero e ceci

Zuppa di cavolo nero e ceci
Fabio G.
Fabio G.

Innovation manager nella vita professionale, lavoro nel mondo digitale per uno dei più importanti editori italiani (occupandomi, ebbene sì, anche di cucina... e se volete vedere per quale brand, sbirciate LinkedIn). Appassionato di innovazione digitale a 360°, mi diverto a cucinare assieme a Diana e a sparare valanghe di pallini da softair durante le Domeniche passate assieme al mio team. Se su Instagram vedete foto strane, quindi, non spaventatevi... è tutto normale.

Commenti e domande:
Clicca e segui farinadelmiosacco su youtube