Spaghetti Soba saltati con Gamberi e Verdure

Categoria, ,
Valuta questa ricetta

Porzioni2 PorzioniDifficoltàIntermedia
Tempo Prep15 minutiTempo Cottura15 minutiTempo Totale30 minuti

Andando nei ristoranti giapponesi ci si imbatte sempre in lunghe liste di sushi, ma anche in molteplici primi, basati sulle diverse varietà tipiche di pasta della cucina orientale.  In questa ricetta vogliamo, però, concentrarci su un piatto ben preciso preparato con pasta di grano saraceno: gli spaghetti soba saltati con gamberi e verdure.

COSA SONO GLI SPAGHETTI SOBA (SOBA,蕎麦)

Gli spaghetti soba (o più semplicemente soba,蕎麦) è una tipica varietà di pasta di grano saraceno di origine giapponese, che si presenta come lunghi noodle dal caratteristico colore grigio/marroncino. Molto usata in una grande varietà di ricette è usanza prepararla saltata con una grande varietà di ingredienti, oppure servirla in calde zuppe (una buona base può essere la zuppa di miso).

Sebbene non sia scontato trovare la soba in tutti i negozi, oramai le principali catene di supermercati e ipermercati la espongono sempre più frequentemente sugli scaffali dei reparti dedicati ai prodotti etnici. Ovviamente, nel caso aveste vicino mini-market etnici orientali, questi saranno il luogo migliore per acquistarli (ai milanesi raccomandiamo, come sempre di fare un giro in via Paolo Sarpi tra i negozi della China Town... avrete solo l'imbarazzo della scelta!).

GLI INGREDIENTI PER LA SOBA SALTATA CON GAMBERI E VERDURE

 180 g Spaghetti Soba
 1 unità Zucchina
 1 unità Carota di dimensioni medie
 90 g Porri
 100 g Gamberetti sgusciati
 15 g Zenzero fresco
 30 ml Salsa di Soia
 1 unità Peperoncino fresco
 4 cucchiaio Olio di Semi
 Sale e Pepe q.b.

COME FARE GLI SPAGHETTI SOBA SALTATI CON I GAMBERI E LE VERDURE

COME PREPARARE LE VERDURE PER IL CONDIMENTO
1

Come prima cosa mettiamo sul fuoco una pentola colma di acqua per la preparazione dei soba e portiamo a ebollizione.

2

Recuperiamo la radice di zenzero, sbucciamola e tagliamola in fettine molto sottili (ne basteranno circa 15g). Questo ingrediente, molto usato nella cucina giapponese e cinese darà un tocco di piccantezza e un sapore molto particolare al nostro piatto.

3

Tagliamo la zucchina e il porro in rondelle.

4

Peliamo quindi la carota e tagliamola in listarelle.

5

Sminuzziamo per ultimo il peperoncino fresco.

6

Mettiamo ora una padella (o meglio un "Wok" se lo abbiamo a disposizione) sul fuoco una dose generosa di olio di semi (4 cucchiai).

7

Scaldiamo il wok su fiamma vivace e saltiamo per un minuto circa lo zenzero.

8

Integriamo quindi le zucchine e la carota e lasciamo cuocere per circa 5 minuti, mescolando periodicamente.

AGGIUNGERE I GAMBERI AL CONDIMENTO DELLA SOBA
9

Aggiungiamo i porri (li cuoceremo leggermente di meno rispetto alle altre verdure, per evitare che perdano eccessivamente la loro consistenza) e i gamberi.

10

Condiamo il tutto con metà della salsa di soia presente tra gli ingredienti e insaporiamo con sale e pepe.

11

Saltiamo il tutto per 5 minuti circa.

COMPLETIAMO CON LA PASTA SOBA
12

Nel frattempo l'acqua avrà raggiunto l'ebollizione, gettiamo quindi gli spaghetti soba e cuociamoli per circa tre minuti (la cottura è molto rapida rispetto alla pasta italiana).

13

Una volta pronti gli spaghetti giapponesi, scoliamoli e versiamoli nel wok assieme al condimento.

14

Saltiamo il tutto su fiamma vivace, integrando la salsa di soia rimasta e mescoliamo il tutto in modo da insaporire la pasta.

Gli spaghetti soba saltati con verdure e gamberetti sono pronti e faranno invidia anche ai ristoranti giapponesi (soprattutto perché nessun ristorante sarà mai come casa!). Non ci resta che impiattarli e completarli distribuendo un cucchiaino di peperoncino fresco tritato per ogni porzione (nel caso in cui non amaste il piccante, potrete fare a meno di quest'ultimo ingrediente).

Ingredients

 180 g Spaghetti Soba
 1 unità Zucchina
 1 unità Carota di dimensioni medie
 90 g Porri
 100 g Gamberetti sgusciati
 15 g Zenzero fresco
 30 ml Salsa di Soia
 1 unità Peperoncino fresco
 4 cucchiaio Olio di Semi
 Sale e Pepe q.b.

Directions

COME PREPARARE LE VERDURE PER IL CONDIMENTO
1

Come prima cosa mettiamo sul fuoco una pentola colma di acqua per la preparazione dei soba e portiamo a ebollizione.

2

Recuperiamo la radice di zenzero, sbucciamola e tagliamola in fettine molto sottili (ne basteranno circa 15g). Questo ingrediente, molto usato nella cucina giapponese e cinese darà un tocco di piccantezza e un sapore molto particolare al nostro piatto.

3

Tagliamo la zucchina e il porro in rondelle.

4

Peliamo quindi la carota e tagliamola in listarelle.

5

Sminuzziamo per ultimo il peperoncino fresco.

6

Mettiamo ora una padella (o meglio un "Wok" se lo abbiamo a disposizione) sul fuoco una dose generosa di olio di semi (4 cucchiai).

7

Scaldiamo il wok su fiamma vivace e saltiamo per un minuto circa lo zenzero.

8

Integriamo quindi le zucchine e la carota e lasciamo cuocere per circa 5 minuti, mescolando periodicamente.

AGGIUNGERE I GAMBERI AL CONDIMENTO DELLA SOBA
9

Aggiungiamo i porri (li cuoceremo leggermente di meno rispetto alle altre verdure, per evitare che perdano eccessivamente la loro consistenza) e i gamberi.

10

Condiamo il tutto con metà della salsa di soia presente tra gli ingredienti e insaporiamo con sale e pepe.

11

Saltiamo il tutto per 5 minuti circa.

COMPLETIAMO CON LA PASTA SOBA
12

Nel frattempo l'acqua avrà raggiunto l'ebollizione, gettiamo quindi gli spaghetti soba e cuociamoli per circa tre minuti (la cottura è molto rapida rispetto alla pasta italiana).

13

Una volta pronti gli spaghetti giapponesi, scoliamoli e versiamoli nel wok assieme al condimento.

14

Saltiamo il tutto su fiamma vivace, integrando la salsa di soia rimasta e mescoliamo il tutto in modo da insaporire la pasta.

Spaghetti Soba saltati con Gamberi e Verdure
DOMANDE E COMMENTI