fbpx

Cavolfiore giallo al vapore con Broccoli e Bietole

Porzioni2 PorzioniDifficoltàMolto Facile
Tempo Prep10 minutiTempo Cottura20 minutiTempo Totale30 minuti

E' da un po' che i banchi frigo della grande distribuzione hanno un nuovo tipo di verdura: il cavolfiore giallo. Sebbene sostanzialmente simile alla sua variante "comune", dopo averlo acquistato ci siamo chiesti come poterlo preparare per poterlo godere al meglio, accontentando palato e vista: ecco così il cavolfiore giallo in al vapore con broccoli e bietole.

GLI INGREDIENTI PER IL CAVOLFIORE CON BROCCOLI E BIETOLE

 1 unità Cavolfiore Giallo(circa 500g)
 160 g Broccoli
 160 g Bietole
 2 unità fette di Pane Rustico o tipo pugliese(circa 100g)
 15 g Pinoli
 1 cucchiaio Olio Extravergine di Oliva
 2 cucchiaio Succo di Limone
 Sale e Pepe q.b.

COME FARE IL CAVOLFIORE GIALLO AL VAPORE CON BROCCOLI E BIETOLE

1

Recuperiamo il cavolfiore giallo e rimuoviamo attentamente il gambo e le foglie che rivestono l'infiorescenza, separandola poi in cime grandi qualche centimetro.

2

Procediamo in maniera analoga con i broccoli.

Affettare i broccoli e il cavolfiore giallo.

3

Trasferiamo gli ortaggi in una pentola a pressione in cui abbiamo predisposto il tipico cestello per la cottura al vapore e alcune tazze di acqua. Chiudiamo e mettiamo a cuocere su fuoco vivo per 12 minuti.

Cuocere in pentola a pressione i broccoli e il cavolfiore.

4

Nel frattempo scaldiamo una padella e tostiamo 15g di pinoli, fino a quando la loro superficie non inizia a dorare. Togliamoli quindi dal fuoco e conserviamoli per il successivo uso.

Tostiamo i pinoli in padella.

5

Tagliamo il pane in fette spesse più o meno un centimetro e ricaviamo, successivamente, crostini di almeno un paio di centimetri di lato.

Facciamo abbrustolire il pane rustico.

6

Mettiamo ora su fuoco vivace una padella capiente con abbondante olio extravergine di oliva e, una volta caldo, aggiungiamo i quadratini di pane, facendoli abbrustolire fino a farli imbrunire.

7

Insaporiamo il pane con un paio di prese di sale e una spolverizzata di pepe nero.

8

Trasferiamo quindi il pane abbrustolito in una ciotola a raffreddare. Avremo così ottenuto dei deliziosi crostini.

9

Puliamo e laviamo sotto l'acqua corrente le bietole.

10

Scaldiamo una nuova padella e dopo aver versato un paio di giri di olio extravergine di oliva iniziamo a cuocere le bietole.

Puliamo e cuociamo le bietole in padella.

11

Continuiamo la cottura fino a quando le bietole non avranno iniziato a ridursi di volume e inizieranno ad assumere un colore scuro.

12

Aggiungiamo quindi in padella mezzo bicchiere di acqua e un pizzico di sale.

13

Stufiamo per un paio di minuti, fino a cottura ultimata.

14

Terminata la cottura del cavolfiore giallo e dei broccoli, apriamo la pentola a pressione e trasferiamoli nella padella di cottura delle bietole.

15

Uniamo i pinoli tostati e i crostini di pane.

16

Saltiamo il tutto per un paio di minuti in pentola, mescolando periodicamente per insaporire il tutto.

Aggiungiamo i cavolfiori, i pinoli e i crostini.

17

Terminata la cottura, possiamo trasferire le nostre verdure sul piatto da portata e servire. Potete consumare il cavolfiore giallo così, caldo, oppure lasciarlo raffreddare leggermente.

Insalata di cavolfiore giallo con bietole

Ecco completata le ricetta per il cavolfiore giallo con i broccoli e le bietole. Non ci resta che impiattare e condire il tutto con un filo di olio extravergine di oliva e un paio di cucchiai di succo di limone, che si sposa perfettamente con il sapore dei nostri ortaggi. Una raccomandazione: non fatevi spaventare dal cavolfiore giallo. Non è radioattivo, è soltanto buono!

Ingredients

 1 unità Cavolfiore Giallo(circa 500g)
 160 g Broccoli
 160 g Bietole
 2 unità fette di Pane Rustico o tipo pugliese(circa 100g)
 15 g Pinoli
 1 cucchiaio Olio Extravergine di Oliva
 2 cucchiaio Succo di Limone
 Sale e Pepe q.b.

Directions

1

Recuperiamo il cavolfiore giallo e rimuoviamo attentamente il gambo e le foglie che rivestono l'infiorescenza, separandola poi in cime grandi qualche centimetro.

2

Procediamo in maniera analoga con i broccoli.

Affettare i broccoli e il cavolfiore giallo.

3

Trasferiamo gli ortaggi in una pentola a pressione in cui abbiamo predisposto il tipico cestello per la cottura al vapore e alcune tazze di acqua. Chiudiamo e mettiamo a cuocere su fuoco vivo per 12 minuti.

Cuocere in pentola a pressione i broccoli e il cavolfiore.

4

Nel frattempo scaldiamo una padella e tostiamo 15g di pinoli, fino a quando la loro superficie non inizia a dorare. Togliamoli quindi dal fuoco e conserviamoli per il successivo uso.

Tostiamo i pinoli in padella.

5

Tagliamo il pane in fette spesse più o meno un centimetro e ricaviamo, successivamente, crostini di almeno un paio di centimetri di lato.

Facciamo abbrustolire il pane rustico.

6

Mettiamo ora su fuoco vivace una padella capiente con abbondante olio extravergine di oliva e, una volta caldo, aggiungiamo i quadratini di pane, facendoli abbrustolire fino a farli imbrunire.

7

Insaporiamo il pane con un paio di prese di sale e una spolverizzata di pepe nero.

8

Trasferiamo quindi il pane abbrustolito in una ciotola a raffreddare. Avremo così ottenuto dei deliziosi crostini.

9

Puliamo e laviamo sotto l'acqua corrente le bietole.

10

Scaldiamo una nuova padella e dopo aver versato un paio di giri di olio extravergine di oliva iniziamo a cuocere le bietole.

Puliamo e cuociamo le bietole in padella.

11

Continuiamo la cottura fino a quando le bietole non avranno iniziato a ridursi di volume e inizieranno ad assumere un colore scuro.

12

Aggiungiamo quindi in padella mezzo bicchiere di acqua e un pizzico di sale.

13

Stufiamo per un paio di minuti, fino a cottura ultimata.

14

Terminata la cottura del cavolfiore giallo e dei broccoli, apriamo la pentola a pressione e trasferiamoli nella padella di cottura delle bietole.

15

Uniamo i pinoli tostati e i crostini di pane.

16

Saltiamo il tutto per un paio di minuti in pentola, mescolando periodicamente per insaporire il tutto.

Aggiungiamo i cavolfiori, i pinoli e i crostini.

17

Terminata la cottura, possiamo trasferire le nostre verdure sul piatto da portata e servire. Potete consumare il cavolfiore giallo così, caldo, oppure lasciarlo raffreddare leggermente.

Insalata di cavolfiore giallo con bietole

Cavolfiore giallo al vapore con Broccoli e Bietole
DOMANDE E COMMENTI