Tagliolini all’Anatra e Pomodori Ciliegini

30 min
2 persone
Facile
Ingredienti
  • 220g di Tagliolini all'Uovo
  • 200g di Petto d'Anatra
  • 14 Pomodori Ciliegini
  • 1 Carota piccola
  • 1 Piccolo gambo di Sedano
  • 1 Scalogno
  • 1/2 bicchiere di Vino Bianco
  • 30g di Burro
  • Sale e Pepe q.b.

Con questa ricetta vogliamo proporvi un primo ricco del sapore deciso della selvaggina, ma allo stesso tempo elegante e raffinato. La carne d’anatra, spesso poco utilizzata nella nostra cucina, sarà il vero punto di forza di questi tagliolini, accompagnata dal gusto fresco e delicato delle verdure che colorano la sua presentazione.

PREPARIAMO IL PETTO D’ANATRA

Iniziamo la ricetta per i tagliolini all’anatra e pomodori cliliegini partendo dal petto d’anatra, vero cuore di questo saporito primo. Nel caso in cui la carne fosse ancora ricoperta dalla pelle del volatile, incidiamola con un coltello affilato e separiamola dalla polpa, tenendo da parte solo la parte rossa. Tagliamo successivamente la carne d’anatra in bocconcini spessi più o meno 1 centimetro e raccogliamoli in una ciotola, in modo da poterli utilizzare più tardi.

POMODORI CILIEGINI E LE ALTRE VERDURE

Recuperiamo ora i pomodorini ciliegini e, dopo averli lavati accuratamente sotto l’acqua fredda, tagliamoli a metà, ricordandoci di tenerne da parte un paio per ogni porzione che ci accingiamo a preparare (li useremo come decorazione finale).
Infine, puliamo la carota, lo scalogno e il gambo di sedano e sminuzziamoli finemente con un coltello o una mezzaluna, in modo da preparare una base per il soffritto.

L’ANATRA IN PADELLA CON GLI ALTRI INGREDIENTI

Ora che gli ingredienti di base sono pronti possiamo iniziare a preparare il condimento.
Iniziamo mettendo sul fuoco una padella capiente e mettiamo a sciogliere il burro a fiamma bassa. Pronta la base, versiamo al suo interno le verdure sminuzzate e soffriggiamole per qualche minuto fino a quando si saranno ammorbidite.
Aggiungiamo ora i bocconcini di petto d’anatra e rosoliamoli lentamente, mescolando  e facendo attenzione a verificare che cuociano su tutta la loro superficie per due o tre minuti. Una volta che tutti i bocconcini appariranno cotti alla vista (ci vorranno alcuni minuti), integriamo il mezzo bicchiere di vino bianco e i pomodori ciliegini tagliati a metà. Insaporiamo poi con una presa di sale e con pepe a piacere. Copriamo con un coperchio e lasciamo procedere la cottura a fuoco basso per circa 5 minuti, verficando periodicamente che gli ingredienti non si incollino alla pentola (se il condimento dovesse asciugarsi eccessivamente, possiamo “allungarlo” con una tazzina di acqua calda).

ECCO LA PASTA CON IL PETTO D’ANATRA

Intanto che la carne e le verdure avanzano con la cottura, portiamo a bollitura una pentola d’acqua e cuociamo i tagliolini all’uovo. Per ciò che riguarda il tempo di cottura della pasta vi invitiamo, chiaramente, far riferimento ai tempi indicati dal produttore.
Una volta pronti i tagliolini, coliamoli e versiamoli nella padella assieme al condimento. Mescoliamo il tutto e lasciamo cuocere per un minuto o due in modo da permettere alla pasta di assorbire il sugo appena preparato.
Ecco ultimata la ricetta per i nostri tagliolini all’anatra e pomodori ciliegini. Possiamo ora impiattare e decorare con un paio di pomodorini freschi a porzione.

Commenti e domande: