fbpx

Tagliatelle di Castagne ai Porcini

20 min
2 persone
Facile
Ingredienti
  • 220g di Tagliatelle di Castagne
  • 100g di Funghi Porcini
  • 60g di Burro
  • 6 foglie di Salvia fresca
  • Grana Padano grattugiato q.b.
  • Sale e Pepe q.b.

Anche se siamo abituati alla pasta di grano (o eventualmente quella all’uovo) il panorama gastronomico italiano offre una innumerevole quantità di varietà di pasta, ottenute aggiungendo alla tradizionale farina bianca i più disparati ingredienti. La ricetta che vogliamo proporvi nasce dalle castagne e dai prelibati funghi porcini, ingredienti che custodiscono tutti profumi che solo l’autunno è in grado di regalare.
Potete acquistare le tagliatelle di castagne direttamente in un pastificio o in negozi specializzati, oppure realizzarle interamente in casa! Trovate la ricetta qui, sempre su farinadelmiosacco.com.

TAGLIATELLE E FUNGHI

Iniziamo spazzolando delicatamente i funghi porcini per rimuovere terriccio e eventuale sporcizia. Eliminiamo poi la base del gambo e tagliamoli a cubetti di un paio di centimetri di lato.
Mettiamo sul fuoco l’acqua per le tagliatelle (da salare non appena raggiunge l’ebollizione) e un tegame, in cui dovremo far sciogliere lentamente il burro, assieme alle foglie di salvia. Non appena il burro sarà completamente sciolto aggiungiamo i porcini tagliati in precedenza e lasciamo cuocere molto lentamente, insaporendo con sale e pepe. Nel frattempo portiamo a ebollizione l’acqua per la preparazione della pasta.
Una volta pronto il condimento spegniamo il fuoco sotto il tegame e buttiamo le tagliatelle di castagne (i tempi di cottura di queste dipendono dal fatto che stiamo usando o meno pasta fresca… l’assaggio è comunque la soluzione migliore).
Scolata la pasta, non ci resta che terminare la ricetta. Incorporiamo le tagliatelle nel tegame assieme ai funghi e saltiamole a fuoco basso per un minuto circa, mescolando regolarmente in modo da distribuire il condimento… ed eccole pronte per la tavola!

Commenti e domande: