fbpx

Sedanini al Salmone con Tonno affumicato

40 min
2 persone
Facile
Ingredienti
  • 210g di Sedanini Rigati
  • 200g di Filetto di Salmone fresco
  • 100g di filetto di Tonno affumicato
  • 200g di Besciamella
  • 1/2 bicchiere di Vino Bianco
  • 1 Cipolla piccola (circa 100g)
  • 1 ciuffo di Prezzemolo fresco
  • Noce Moscata in polvere
  • Olio Extravergine di Oliva

Le penne al salmone sono uno dei primi a base di pesce più semplici da realizzare e apprezzati. Di solito vengono preparate con il salmone affumicato, ma amando questo piatto abbiamo deciso di arricchirlo giocando sul forte contrasto che si ottiene accostando la delicatezza del pesce fresco al gusto deciso e speziato del tonno affumicato.
Per preparare al meglio questa ricetta ci raccomandiamo di acquistare del filetto di salmone freschissimo. Per ciò che riguarda il tonno, invece, vi suggeriamo di utilizzare tonno con un alto grado di affumicatura, che si contraddistingue per la consistenza compatta e asciutta e per il profumo intenso e speziato. Sarà quest’ultimo ingrediente a dare il tocco in più al nostro piatto.

PREPARIAMO SALMONE E TONNO PER LA PASTA

Per realizzare la ricetta dei sedanini al salmone con tonno affumicato recuperiamo innanzitutto il filetto di salmone fresco e rimuoviamo la pelle con l’apposito coltello da sfilettatura. Tagliamo poi il pesce in bocconcini di circa un centimetro di lato e mettiamo il tutto da parte.
Prendiamo poi la cipolla, sbucciamola e tritiamola finemente.
Mettiamo ora sul fuoco una casseruola con un giro di olio extravergine di oliva e soffriggiamo il trito di cipolla a fuoco molto basso per un paio di minuti, fino a quando non sarà appassita. Mettiamo nel frattempo sul fuoco anche la pentola per la pasta, portandola a ebollizione e buttando non appena possibile i sedanini, che dovranno essere cotti seguendo le indicazioni del produttore.
Rosoliamo ora i bocconcini di salmone nel soffritto di cipolla e quando la loro superficie avrà iniziato a cambiare colore sfumiamo con mezzo bicchiere di vino bianco secco. Copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere il tutto a fuoco molto lento fino a quando l’alcool non sarà completamente evaporato. Aggiungiamo infine la besciamella e mescoliamo. Cuociamo il tutto per ulteriori 3 minuti, trascorsi i quali possiamo spegnere i fornelli.
Intanto che il condimento prosegue nella sua cottura, recuperiamo il tonno affumicato e tritiamolo molto finemente, quasi come se volessimo grattugiarlo.
Separiamo quindi le foglie di prezzemolo fresco dai rametti e tritiamo anch’esse finemente.

CONDIAMO LA PASTA CON SALMONE E TONNO

Gli ingredienti ci sono oramai tutti, manca solo il tocco finale.
Una volta che i sedanini saranno cotti, scoliamoli facendo attenzione a tenere da parte mezza tazza dell’acqua di cottura.
Versiamo quindi la pasta nella casseruola con la besciamella e il salmone e aggiungiamo l’acqua di cottura appena raccolta. Accendiamo quindi il fornello e mescoliamo per condire omogeneamente la pasta.
Aggiungiamo a questo punto il tonno affumicato tritato e il prezzemolo.
Finalmente la ricetta dei sedanini con salmone e tonno affumicato è pronta. Non ci resta che impiattare e completare il piatto con una spolverata di noce moscata in polvere: darà profumo e quel tocco speziato in più, che esalterà il sapore del pesce.

Commenti e domande: