Risotto al Radicchio e Scamorza

45 min
2 persone
Facile
Ingredienti
  • 180g di Riso Carnaroli
  • 200g di Radicchio tondo
  • 160g di Scamorza Bianca
  • 1 Scalogno (circa 30g)
  • 1/2 bicchiere di Vino Rosso
  • 1 dose di concentrato di Brodo Vegetale in gelatina (o un dado vegetale)
  • Grana Padano grattugiato q.b.
  • Sale q.b.

Il radicchio è una varietà di cicoria caratterizzata da un inconfondibile colore rosso scuro e dal gusto lievemente amarognolo, che trova posto in cucina nella preparazione delle insalate e in una enorme varietà di piatti caldi.
Oggi abbiamo scelto proprio questo ingrediente per proporvi la nostra versione di una ricetta classica: il risotto al radicchio, a cui abbiamo deciso di unire a una delicata scamorza bianca.

radicchio e risotto, un mix inconfondibile

Per realizzare il risotto al radicchio e scamorza dobbiamo ovviamente acquistare un cespo di radicchio (o di più, se dovrete preparare questa ricetta per più di due persone). In commercio esistono diverse varietà di questo tipo di insalata: noi abbiamo impiegato la varietà “tonda”, ma nulla vi impedisce di ricorrere agli altri tipi di radicchio.
Iniziamo quindi la preparazione della ricetta. Recuperiamo prima di tutto lo scalogno, sbucciamolo e sminuzziamolo con un coltello. Recuperiamo poi il radicchio tondo, eliminiamo ciò che rimane della radice e tagliamolo trasversalmente, in modo da ridurre le foglie in striscioline.
Mettiamo ora sul fuoco una casseruola con un giro di olio extravergine di oliva e soffriggiamo lo scalogno fino a quando non si ammorbidisce. Aggiungiamo il riso e lasciamolo tostare per un paio di minuti, mescolandolo con un cucchiaio di legno. Sfumiamo poi il tutto con mezzo bicchiere di vino rosso secco, continuando a mescolare.
Una volta evaporato l’alcol del vino, integriamo al riso 1 tazza di acqua calda e il concentrato di brodo vegetale (in alternativa potete usare un dado da cucina). Insaporiamo con una presa abbondante di sale, copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per 7/8 minuti, mescolando periodicamente fino a quando l’acqua non avrà raggiunto la temperatura di ebollizione.
Aggiungiamo quindi il radicchio in striscioline e un’ulteriore tazza di acqua; mescoliamo il tutto e copriamo nuovamente la casseruola. Lasciamo cuocere per ulteriori 15 minuti a fuoco medio, facendo attenzione e non far asciugare il riso e a non farlo attaccare alla pentola.
Nel frattempo recuperiamo la scamorza bianca e tagliamola in cubetti di circa mezzo centimetro di lato.

mantechiamo il risotto al radicchio e scamorza

Quando il risotto si avvicina al termine della cottura integriamo la scamorza e mescoliamo fino a quando questa non si è completamente sciolta. Mantechiamo poi con una spolverata abbondante di Grana Padano grattugiato e impiattiamo.
Ecco terminata la ricetta per il risotto al radicchio e scamorza e siamo assolutamente certi che conquisterà anche coloro che sono particolarmente diffidenti nei confronti di questo tipo di insalata.

Commenti e domande: