fbpx

Penne al Tonno e Arancia

20 min
2 persone
Facilissima
Ingredienti
  • 160g di Pennette
  • 140g di Tonno Affumicato
  • 200g di Pomodori Datterini
  • Olio Extravergine di Oliva
  • 1 Arancia
  • una tazzina di Vino Bianco
  • Sale, Pepe e Peperoncino q.b.

Quando di pensa alle arance in cucina, spesso viene automatico associarle all’anatra (vedi anatra all’arancia), eppure con un pizzico di fantasia e di creatività possono essere impiegate anche per creare colorati e fantasiosi primi. La ricetta che vi vogliamo proporre è nata in una sera in cui, rimasti pochi ingredienti in frigorifero, ci siamo fatti la tipica domanda: “cosa prepariamo per cena?”. Desiderosi di sperimentare qualcosa di nuovo, abbiamo così deciso di combinare quello che l’istinto ci ha suggerito… ed ecco il risultato, che vogliamo condividere con tutti voi.

IL CONDIMENTO

Iniziamo la preparazione dal tonno affumicato. Solitamente si trova in vendita in porzioni già pronte in cubetti, tuttavia se lo trovassimo solo in fette, sarà sufficiente tagliarlo in cubetti netti, con un coltello molto affilato. Laviamo ora i pomodori datterini e lasciamoli asciugare in un colino.
Mettiamo sul fuoco una pentola d’acqua per la pasta (da portare a ebollizione, buttando la pasta non appena possibile) e una padella con un giro di olio extravergine di oliva. Lasciamolo scaldare l’olio e buttiamo i pomodorini interi (volendo possiamo anche tagliarne a metà una certa parte, in modo da far rilasciare la polpa durante la cottura). Lasciamoli ammorbidire per 3/4 minuti, girandoli periodicamente con un cucchiaio di legno in modo che cuociano uniformemente. Aggiungiamo quindi i cubetti di tonno e sfumiamo il tutto con il vino bianco.
Spremiamo l’arancia e versiamo il succo nella padella. Aggiungiamo sale e pepe per insaporire (ed eventualmente un peperoncino, se siete amanti dei gusti “forti”). Abbassiamo la fiamma e lasciamo rapprendere il tutto. Spegniamo quindi la fiamma fino alla cottura della pasta.

PRONTI PER LA TAVOLA

Quando le penne saranno cotte, coliamole in uno scolapasta e buttiamole in padella assieme al condimento. Accendiamo nuovamente la fiamma e saltiamo la pasta per un minuto a fiamma viva, fino a quando non sarà completamente insaporita. Possiamo ora servire in tavola! Quando impiattiamo, ricordiamoci di tenere da parte qualche pomodorino per decorare il piatto, darà sicuramente un tocco di colore in più!

Commenti e domande: