Lasagne Vegetariane

40 min
4 persone
Facile
Ingredienti
  • 5 Sfoglie Fresche per Lasagne (circa 250g)
  • 1 Zucchina media (circa 150g)
  • 1/2 Peperone Rosso medio (circa 150g)
  • 1/2 Peperone Verde medio (circa 150g)
  • 1/2 Melanzana Media (circa 200g)
  • 350ml di Besciamella
  • 60g di Parmigiano Grattugiato
  • 120g di Pesto Genovese
  • Brodo Vegetale Concentrato
  • Scalogno
  • Olio Extravergine di Oliva
  • Noce Moscata e Sale q.b.

Le lasagne sono tra i primi tipici della cucina italiana conosciuti in tutto il mondo, ma se il ragù di carne è l’anima della versione tradizionale, noi vogliamo proporvi un’alternativa con un tenero cuore di verdure.

LASAGNE ADATTE ANCHE AI VEGETARIANI

Per preparare le lasagne vegetariane, iniziamo dalla pulizia delle verdure. Laviamo la zucchina e tagliamola in dischetti; tagliamo poi la melanzana in cubetti e i due mezzi peperoni in striscioline. Sminuzziamo infine lo scalogno.
Mettiamo quindi su fuoco vivace una padella con un giro di olio extravergine di oliva e, una volta riscaldata, soffriggiamo lo scalogno. Quando questo sarà dorato integriamo le verdure tagliate in precedenza e lasciamo cuocere coprendo con un coperchio per un quarto d’ora, ricordandoci di mescolare periodicamente, in modo da garantire cottura uniforme agli ingredienti.
Aggiungiamo quindi il brodo vegetale in gelatina e una presa di sale per insaporire, per poi continuare con ulteriori 10 minuti di cottura fino a quando le verdure non si saranno ammorbidite.
Spegnamo quindi la fiamma e lasciamo riposare, coprendo con un coperchio.

FARCIAMO LE SFOGLIE CON LE VERDURE

Una volta pronto il ripieno, non ci resta che venire al sodo e farcire la pasta. Recuperiamo una teglia di dimensioni compatibili con le sfoglie per lasagne che utilizziamo per questa ricetta. Stendiamo alla base due o tre cucchiai di besciamella, distribuendola all’interno di tutta la teglia con l’aiuto di una spatola da cucina in silicone. Stendiamo quindi la prima sfoglia e farciamo con circa un quarto delle verdure preparate in precedenza. Aggiungiamo quindi ulteriore besciamella (cerchiamo di ripartirla in modo più uniforme possibile sui vari strati) e un quarto circa del pesto genovese a disposizione. Spolveriamo quindi con il Parmigiano grattugiato.
Copriamo il tutto con una nuova sfoglia e ripetiamo il procedimento di farcitura fino ad esaurire gli strati, con l’ultimo strato di pasta che fungerà da copertura per le nostre lasagne vegetariane.
Depositata l’ultima sfoglia, non ci resta che insaporirla, ricoprendola con un’ulteriore dose di besciamella e spolverandola con abbondante Parmigiano grattugiato e qualche pizzico di noce moscata.

CUOCIAMO LE LASAGNE VEGETARIANE IN FORNO

Scaldiamo infine il forno a 250° e inforniamo per 10 minuti circa (il tempo può variare in base al tipo di forno utilizzato), fino a quando le lasagne non saranno gratinate e la besciamella cremosa. Le lasagne vegetariane di farinadelmiosacco.com sono finalmente pronte per essere  portate in tavola, ancora calde e fumanti!

Commenti e domande: