Aspic di pesce facile

40 min
2 persone
Facile
Ingredienti
  • 2 Panetti di Gelatina
  • 100g di Formaggio Fresco Spalmabile
  • 100g di Salmone al Vapore al Naturale
  • 2 Fettine di Salmone Affumicato
  • Uova di Lompo
  • Un Cucchiaio di Maionese
  • Qualche Foglia di Lattuga

Uno sguardo semplice e con un pizzico di magia allo stesso tempo, che nella sua semplicità riesce a dare uno spazio quasi infinito alla fantasia di chi si dedica alla cucina. Preparare l’aspic di pesce, infatti, non è solo una procedura “meccanica”, ma anche e soprattutto una prova di “creatività” estetica e culinaria, che può portarci alla ricerca di nuovi sapori e colori.

PREPARIAMO LA GELATINA PER L’ASPIC

L’aspic di mare si prepara in modo davvero facile e alla portata di tutti. Vediamo come procedere passo dopo passo, iniziando dalla preparazione della gelatina.

  1. Riempiamo un pentolino d’acqua e mettiamo sul fuoco. Quando l’acqua sarà sufficientemente calda, aggiungiamo e facciamo sciogliere al suo interno i panetti di gelatina.
  2. Recuperiamo quindi un contenitore che useremo come “stampo”. Nel nostro caso abbiamo deciso di utilizzare una formina in vetro termoresistente per soufflè. Prima di tutto perché resistente al calore della gelatina liquida e, in secondo luogo, perché la trasparenza del vetro ci consente di “controllare” la distribuzione degli ingredienti che farciscono il nostro aspic di pesce.
  3. Stendiamo quindi un primo strato di gelatina (circa mezzo centimetro) alla base del contenitore e poniamo il contenitore in freezer per un minuto circa, in modo da facilitare una rapida solidificazione.

AGGIUNGIAMO IL PESCE

  1. Recuperiamo il contenitore e stendiamo delicatamente uno strato di uova di lompo.
  2. Copriamo con un nuovo strato di gelatina liquida, che faremo raffreddare di nuovo all’interno del freezer.
  3. Recuperiamo il salmone al naturale, e spezzettiamolo leggermente con la punta di un cucchiaino.
  4. Distribuiamolo successivamente nel contenitore fino a formare uno strato di pesce alto circa un centimetro. Ovviamente, l’altezza degli strati di ingredienti potrà variare in funzione del contenitore in cui realizzeremo l’aspic di mare e di quanto vorremo renderlo ricco.
  5. Aggiungiamo nuovamente la gelatina liquida fino a coprire interamente il salmone e lasciamo raffreddare nuovamente nel freezer.
  6. Stendiamo infine il formaggio fresco spalmabile e “sigilliamo” con un ultimo strato di gelatina liquida.
  7. Poniamo nuovamente l’aspic di mare nel freezer per farlo rassodare.

DECORARE L’ASPIC DI PESCE

Ora che l’aspic è praticamente pronto (serve solo che si solidifichi) possiamo dedicarci alla sua decorazione. Essendo un pietanza dal forte impatto visivo, dobbiamo fare di tutto per renderla “bella” oltre che buona.

Un’idea può essere quella di realizzare delle “rose di salmone”. Si tratta di una procedura facilissima, ma di grande effetto!

Basterà recuperare una fetta di salmone affumicato e tagliare una strisciolina di circa 2cm di larghezza. A quel punto possiamo arrotolarla dando la forma di una “rosa” e presentarla su una foglia di lattuga.

Quando l’aspic di pesce  sarà completamente solidificato sarà pronto per essere servito. Per rimuoverlo dal suo stampo, è sufficiente immergere il contenitore in acqua calda per qualche secondo e ribaltarlo su un piatto. Serviamolo accompagnato dai fiori di salmone e completiamo il tutto decorando con la maionese.

Commenti e domande:
Abstract
recipe image
Nome Ricetta
Aspic di pesce facile
Autore
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo totale